lunedì 13 maggio 2013

I diversi tipi di digiuno e i diversi tipi di fame

Vi incollo una pagina trovata in un blog in lingua inglese. Ho tradotto con google translate, e un po' l'ho sistemata io. 
Mi è piaciuta molto. 


Digiuno
I risultati possono vari . Si perde più peso se viene aggiunto un allenamento!

Fast - Water : Questo digiuno di solito dura 1-5 giorni, durante quel tempo si può avere nessun cibo solo acqua .Questo digiuno funziona abbastanza bene, ma quando il peso  inizialmente potrebbe non scendere è perchè è solo peso di acqua, ma dura solo un giorno o poco più poi il giorno dopo il peso inizierà a scendere. So che suona strano ma è la verità. Di  solito si perde 1 chilo al giorno

Frutta e verdura Fast: questo digiuno di solito dura 5-10 giorni, durante quel tempo si può avere solo frutta freschi e verdura .La frutta secca non conta .Solitamente si perde 1kg ogni due giorni

Il digiuno di breve durata
In generale, i digiuni dovrebbero essere condotti per non più di 28 giorni, con la maggior parte dei digiuni 21 giorni o meno. Digiuni lunghi (per più di 42 giorni), sono sia inutili, e  sia potenzialmente pericolosi. Un digiuno prolungato, per più di 2-3 mesi, si chiama fame! Sebbene la maggior parte dei benefici "miracolose" di digiuno fanno risultato 3-5 giorni o più, ma 7-14 giorni, che è "la guarigione". Sebbene giorni 1-7 sono abbastanza benefico per essere sicuri, 7-14 giorni sono veramente enormi, con i vantaggi di giorni 14-21 diventano estreme. 21-28 giorni sono altro che una completa rigenerazione del corpo. Letteralmente cancellando anni di invecchiamento. (Dove i veri "miracoli del digiuno" avvengono).

Il digiuno a medio termine
Digiuni medi (tra 28-42 giorni), anche se certamente possibile, e spesso eseguite da digiunatori dedicati(?). I vantaggi di un digiuno di 35 giorni sono assolutamente sorprendente!

Digiuno e chetone
Dopo il terzo giorno di digiuno, il corpo comincia a fare corpi chetonici nel fegato (entra chetosi). In assenza di cibo (Energia), corpi chetonici sono prodotti dal corpo come fonte di energia alternativa. Normalmente, i livelli di chetoni nel sangue sono meno di 0,2 millimetri. Dopo diversi giorni di digiuno si avvicinano 3.0mm, e in costante aumento negli anni successivi. È importante sottolineare che, mai mangiare, anche un grande quantità di cibo durante un digiuno. Questo si sposterà velocemente il corpo fuori di chetosi, torna al suo normale metabolismo del glucosio (cibo), diminuendo i corpi chetonici, diminuendo l'ormone della crescita e l'aumento della fame.

Il digiuno e i livelli di fame 
L'unica sfida al digiuno, e una sfida per molti è, completare i primi 1-5 giorni. Durante i giorni dal dal primo al quinto i livelli di fame possono essere dalla media, ben al di sopra della media in realtà molti sperimentano la loro fame più forte il terzo giorno (Appena prima di chetosi, quando entrambi di zucchero nel sangue e livelli di corpi chetonici, sono più bassi). Dopo il terzo giorno, i livelli di fame diminuiscono notevolmente. Dopo il quinto giorno, i livelli di fame, e il "desiderio" per i prodotti alimentari in generale (Così forte inizialmente), diminuire drasticamente. Dopo 10 giorni, i livelli di fame, per la maggior parte, sono inesistenti.

Il digiuno e livelli di energia
Durante i giorni 1-5, i livelli di energia possono essere da media a ben sotto la media (giramenti di testa, a volte, non è raro). Durante i giorni  dal 5 al 10, i livelli di energia migliorano sensibilmente mentre dopo il giorno 10, con livelli notevolmente elevati di entrambi ormone della crescita, e corpi chetonici, i livelli di energia sono enormi, come è la chiarezza mentale.

Il digiuno e perdita di peso
Aspettatevi (in generale) per perdere 1 chilo ogni giorno di digiuno!

Il digiuno e la fame
Contrariamente a quanto molti credono, il digiuno non è inedia. Durante il digiuno, il corpo sta metabolizzando il tessuto non essenziale (Fat) per l'energia. Pur conservando il tessuto essenziale. La fame, è il punto in cui il corpo ha utilizzato tutti i suoi tessuti non essenziali (Riserve), e comincia a rompere i propri tessuti essenziali. Questo punto (il punto di morire di fame), anche per l'individuo medio (di peso normale), prende un po 'di tempo per raggiungere (Sono circa 42 giorni o più).

Diete digiuno e molto restrittiva
A lungo andare, le diete fortemente restrittive sono estremamente malsano, in molti casi, addirittura in pericolo di vita. A differenza di digiuno, il corpo non entra mai completamente chetosi (un processo fondamentale nella risparmiando il tessuto essenziale da abbattere). Il risultato, diete fortemente restrittive causano il corpo a perdere una maggiore percentuale di tessuto magra (tessuto essenziale) di un digiuno completo. Nel corso del tempo (una volta riserve corporee diventano pericolosamente basso), il tessuto magra (tessuto essenziale) alla fine viene utilizzato come fonte di energia. Alla fine, le diete fortemente restrittive, sono essenzialmente solo una forma lenta di fame.

Il digiuno e la restrizione calorica
Ipocalorica (10-30%), le diete sono estremamente salutare. A differenza di diete severamente regolamentati, i corpi energetici necessità (alimentari) sono limitate quanto basta per portare a livelli notevolmente elevati di ormone della crescita, mentre eliminando la necessità di abbattere i tessuti essenziali.

Calendario digiuno consigliati
Assolutamente includere il digiuno a breve termine (1-28 giorni) nel vostro programma. Il vostro corpo comincerà a letteralmente "ringiovanire" davanti ai vostri occhi, soprattutto, dopo il giorno 10.

Disciplina e determinazione
Sopprimere la fame (durante i giorni 1-5), uno dei più grandi dischi della vita, non è facile per la maggior parte! Eliminando cibo (Durante il periodo di digiuno), uno dei più grandi piaceri della vita, non è facile per la maggior parte! Tuttavia, coloro che hanno la disciplina e determinazione, fornire in loco enorme per benefici salutari estreme che li attendono!

No Pain No Gain
Con le eccezioni di giorni 1-5, particolarmente il giorno 3, il digiuno non è così difficile come si potrebbe immaginare (In effetti, dopo il giorno 10, abbastanza piacevole). Ricordate anche, l'esercizio fisico (trattate in seguito), anche associato con un certo grado di sacrificio di sé per promuovere la salute, impallidisce in confronto a digiuno in termini di benefici per la salute. In effetti, si potrebbe eseguire 1-3 (14-28) digiuni annuali, o limitare calorico (10-30%), senza mai esercitare di nuovo, e di raggiungere uno stato di salute che nessuna forma o la quantità di esercizio fisico potrebbe realizzare.



fonte

6 commenti:

Barbarawantstobeskinny ha detto...

Molto interessante ! In pratica meglio il digiuno delle diete troppo restrittive...questa cosa che facesse ringiovanire la sapevo già ! Diminuiscono anche le rughe, il viso si trasforma e ovviamente di dimagrisce :)

ela87 ha detto...

Interessante!

Tizy Prince ha detto...

Trovo conforto alle mie idee in questo Post.... Grazie! Tizi

Mary ha detto...

Oddio :3 a me sconvolge l'idea di digiunare per così tanto tempo! Non me ne capacito proprio ò__ò cioè io è già tanto se arrivo da pranzo a cena senza sentirmi mancare se non mangio. Ma così tanto tempo boh...

HIKARI ha detto...

grande blog *.*

Raki89 ha detto...

Anche medici come l'oncologo umberto veronesi (molto famoso x le sue ricerche x combattere il cancro al seno) e' unn forte sostenitore dei digiuni e del mangiare poco ci ha scritto pure un libro..e se lo dice uno che combatte i vari cancro uno rispettato nel mondo scientifico un motivo ci sarà!